NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Notizie Acli

Stampa

L'adesione ai progetti sociali di servizio civile è possibile sino a sabato mattina 24/6 !

Scritto da Acli Provinciali Biella. Postato in Comunicazione

Le adesioni sono aperte sino a sabato mattina, pertanto, se si è interessati, è possibile aderire compilando i moduli alleagti,  da consegnare  o spedire presso la  sede ACLI di  Biella in via Galileo Galilei, od inviando l’adesione con una mail all’indirizzo:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Informazioni chiarimenti: 393 1650202 - 335 6015317.  I progetti verranno attivati  a fine anno:  5 nuovi progetti che saranno seguiti da 6 giovani, seguiti nel lavoro da consulenti interni alle Acli.  La sintesi dei 5 progetti è allegata, i temi sono i seguenti:  progetto “Anziani: una risorsa da valorizzare” si intenderà ridare rilievo all’importante ruolo degli anziani all’interno della nostra comunità; con “Ci sono anch’io!” si sosterranno le lavoratrici domestiche che, facilmente, si trovano in condizioni di isolamento dalla società; il progetto “Diretti ai diritti” vorrà dare un aiuto concreto a soggetti del nostro territorio che si trovano in condizioni di povertà; “LegalMente” è un progetto nato per lo sviluppo di una cultura della legalità, per sviluppare il senso civico in ognuno di noi; nel progetto “Siamo tutti uguali” si rifletterà sui temi che caratterizzano il mondo dell’immigrazione. Inoltre numerose sono le novità previste per questo nuovo ciclo di servizio-civilisti! Infatti il serv. civ. diventerà universale e ad orario ridotto. L'orario è di 30 ore settimanali, il compenso di € 430 circa mensili.
 
 
Stampa

19 marzo a Cossato 25° Congresso delle Acli biellesi

Scritto da Sergio Delpiano. Postato in Comunicazione

Sabato 19 marzo si incontrano a Villa Ranzoni a Cossato i delegati territoriali delle Acli  chiamati al  25°  Congresso  Provinciale Biellese; in esso verrà eletto il nuovo Consiglio provinciale ed i delegati ai congressi regionale e nazionale.   Il tema congressuale locale è “Lavoro, giustizia e misericordia: con le Acli attraversiamo il cambiamento”. Esso riflette  gli “orientamenti congressuali nazionali” che aprono con un atteggiamento positivo verso il non facile futuro,  dando titolo al Congresso nazionale “Niente paura”.  Alleghiamo sia il documento nazionale che il recente numero del foglio regionale Acli-line, in cui  si tratta sia dei congressi Acli che della ricca,  articolata iniziativa locale - in corso di svolgimento - “Lavorare per la cura della casa comune”, che approfondisce i temi dell’Enciclica di 
Papa Francesco “Laudato Si’” utilizzando vari strumenti: relazioni universitarie,  filmati, teatro e pannelli illustrativi dei concetti base dell’enciclica.

Stampa

INCONTRO NAZIONALE DI SPIRITUALITA’ 2017: Alleanza, esperienza di amicizia con Dio e di fraternità tra gli uomini

Scritto da Sergio Delpiano. Postato in Comunicazione

copertina  Alleanza, amicizia, fraternità: questi sono stati gli elementi che hanno contraddistinto l'Incontro di Spiritualità 2017 targato ACLI, svoltosi da venerdì 10 a domenica 12 febbraio 2017. All’interno del Monastero di Bose, le tre giornate sono state scandite dall’ascolto, dal silenzio e dalla preghiera condivisa con la comunità monastica. Durante l’incontro ci si è interrogati sui modi e le forme per ricostruire dentro le nostre comunità, sempre più plurali, intrecci e legami tra donne e uomini, fedi e culture. Tale idea di coesione e solidarietà risponde ai mutamenti dei bisogni sociali e costituisce l’interpretazione in chiave evolutiva di quel fondamentale concetto di mutualità che caratterizza le ACLI da sempre.

Stampa

Alberto Fappani

Scritto da Presidenza Acli Biella. Postato in Comunicazione

E’ morto Alberto Fappani era un nostro grande amico, è stato un Aclista sempre, nella buona e nella cattiva sorte. E' stato anche presidente Provinciale dal novembre del 1969 al settembre del 1971 quando Leonardo Forgnone, con il quale Alberto ha sempre collaborato, è subentrato alla Presi-denza, come ha collaborato con generosità in tutti questi anni in cui è sempre stato membro attivo di Presidenza e con ostinazione in questi ultimi mesi di vita, sia in lavori manuali che nella rigorosa partecipazione alla Presidenza provinciale. Le parole che seguono sono di un amico di Alberto e le facciamo nostre in quanto non sapremmo dire meglio. 

Allegati:
Scarica questo file (ALBERTO.pdf)l'ultima lettera alle ACLI[ ]35 kB