NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Messaggio
  • Failed loading XML... attributes construct error Couldn't find end of Start Tag rss line 1 Extra content at the end of the document
Stampa

All' assemblea del CTA di Biella è stato presentato il programma del 2016

Scritto da CTA Biella. Postato in Notizie Acli

Logo CTA  Nuovo

Giovedì 22 ottobre alle ore 18 presso la Cafeteria LuogoComune - l' equoristoro di Cittadellarte si è tenuta l' assemblea del CTA biellese. 
Dopo un breve saluto del presidente delle Acli di Biella ( Dott. Prof. G.Rollino ),che ha illustrato per sommi capi le attività dell'Associazione, l'ill.mo Dott. Prof. G. Pavignano ha fatto un breve resoconto dell'attività del 2015 ( corredata da slide ) per poi lanciarsi nel pezzo forte della serata : la presentazione dell'attività 2016.
Stampa

"Giustizia e pace si baceranno. Ridurre le disuguaglianze per animare la democrazia". Resoconto del 48° incontro di studi delle Acli.

Scritto da Acli biella. Postato in Sviluppo associativo

giustizia e pace si baceranno
Il titolo, tratto dal salmo 84, descrive l’avvento del mondo nuovo dove appunto giustizia e pace si baciano, e poco prima amore e verità s'incontrano. Emerge una festa del vivere pacifico che nasce dal superamento delle ingiustizie, del vivere nella concordia che si realizza quando la verità non è offuscata da ideologie o menzogne.
Una sintesi del convegno si può trovare a questo link:   https://www.youtube.com/watch?v=1O6heOTzl-A
I temi centrali che son stati trattati riguardano la disuguaglianza, la povertà e la democrazia.
Allegati:
Scarica questo file (Programma ACLI Arezzo 2015.pdf)Programma ACLI Arezzo 2015.pdf[ ]593 kB
Stampa

Pensioni: proposte di equità; relaziona il direttore nazionale FAP-ACLI

Scritto da Sergio Delpiano. Postato in Welfare

Nel pomeriggio di lunedì 29 giugno 2015 alle 18 presso la Casa dei Popoli e delle Culture in via Novara 4 a Biella si terrà un incontro pubblico con Damiano Bettoni, dirigente nazionale del Patronato Acli ed ora direttore generale della FAP (Federazione anziani e pensionati). Bettoni porterà a Biella la propria esperienza e la competenza tecnica maturata su due temi pensionistici attuali ed aperti:  Il primo tema è fare il punto sul dibattito in corso fra tecnici e politici in cerca di soluzioni alla situazione che si è venuta a creare a seguito della legge Fornero: il netto incremento dell’età di pensionamento e la contestuale crescita della disoccupazione giovanile. Esistono numerose proposte in discussione:

 

Stampa

Una proposta formativa e di azione sociale: resta aperta l'adesione al corso promotori sociali delle ACLI

Scritto da ACLI Provinciali Biellesi. Postato in Formazione

albero di maniObiettivo del corso che inizia giovedì 8/10 presso ENAIP, Biella, è far conoscere a coloro che lo frequentano, le ACLI,  le attività e le  azioni sociali che vengono promosse e realizzate nel Biellese in vari modi e con diversi progetti.  Oltre alle relazioni di professionisti sui temi in programma, verranno utilizzati brevi video e testimonianze di protagonisti. Di ogni incontro verrà consegnata una documentazione che ne faciliti la conoscenza. La  proposta di volontariato a fine corso avrà alcune alternative di scelta:
 
 
Allegati:
Scarica questo file (CORSO PROMOTORI SOCIALI 2015.pdf)CORSO PROMOTORI SOCIALI 2015.pdf[ ]622 kB
Stampa

Finanziare il reddito di inclusione (REIS) con la Tobin Tax. Raccolte un milione di firme per la sua adozione !

Scritto da S.Tassinari, Acli Roma. Postato in Welfare

logo 005

«Le risorse per combattere la povertà e creare nuovo lavoro ci sono: tassa sulla transazioni finanziarie, lotta ai paradisi fiscali e separazione delle banche d'affari da quelle commerciali per rimettere l'economia sui binari di una società più libera dalla paura del futuro». Così Stefano Tassinari, vice presidente nazionale delle Acli, commenta i dati diffusi dalla Campagna ZeroZeroCinque per l'introduzione della Tassa europea sulle transazioni finanziarie (Ttf) la quale raccoglierebbe in Italia tra i 3 e i 6 miliardi di euro